Archive for the ‘goliardia’ Category

GNU/Magia

18/12/2008

Oltre che straparlare, strascrivo.
Oggi, ad esempio, ho lanciato il comando “sl” anziché il fido “ls”. Con mia sorpresa, al posto di visualizzare un messaggio di errore, la bash mi ha avvisato che “sl” è installabile tramite il pacchetto omonimo. Incuriosito, ho installato il pacchetto e consultato “man sl”. Eccovi il risultato:

NAME
sl – display animations aimed to correct users who accidentally enter sl instead of ls.

[…]

BUGS
It rarely shows contents of current directory.

LOL! Mi raccomando, provatelo! E’ bellissimo, andrebbe installato di default.

Annunci

Senza parole

18/12/2008

“Ok, lo confesso. Sono un pochino preoccupata.”

— una nota scrittrice italiana di libri fantasy

Excuse me?!?

11/11/2008

Una varietà differenziale è pettinabile se ammette un campo vettoriale (sufficientemente regolare) mai nullo.

04/09/2008

Esordì

20/08/2008

“Buongiorno, vorrei visitare una visita di controllo con dottor XXX…”

Chicche

18/08/2008

Ora. Esiste una regola fondamentale in montagna. Si arriva ala meta un attimo prima di scoppiare in lacrime per stanchezza e frustrazione.

Licia Troisi, la più popolare scrittrice fantasy italiana (e laureata in fisica).

Tonsille Tolte

28/05/2008

Nell’ultimo album di Elio&Co. si parla di tonsille tolte in vendita su ebay. Non solo un burlone ha registrato il sito tonsilletolte.com, ma su ebay sono comparsi annunci di vendita di tonsille!

La festa dei Puffi

20/05/2008

Sabato 17 maggio, a Milano, al Castello Sforzesco, c’era la festa italiana per il 50° compleanno dei Puffi.

Naturalmente ci sono andata! Purtroppo la giornata non era per niente bella e anzi, ha piovuto quasi tutto il tempo. Mi hanno detto che avrebbero dovuto esserci altre manifestazioni, ma che erano state cancellate per il maltempo.

Il cortile del Castello dove si è svolto l’evento: qui, sotto la pioggia, che ha dato tregua solo un paio d’ore durante la mattina, erano allestiti i cartelloni con la storia dei Puffi, dalla prima idea di Peyo fino allo sconfinato merchandising che è nato attorno ai nostri omini blu preferiti.

Il cortile era pieno di genitori con bambini e anche di giovani ragazze come me lì convenute per farsi fotografare con i loro beniamini!

I cartelloni con la storia dei Puffi erano meravigliosi: nella parte alta pieni di storia e di curiosità, nonchè di belle immagini di Peyo con i suoi collaboratori e degli albi a fumetti dei Puffi; sotto pieni di immagini colorate e invitanti dedicate ai bambini, con giochini molto coinvolgenti:Il gioco di Gargamella

ho dovuto scansare diversi bambini per trovare i tre puffi uguali in questa immagine…

All’ingresso della fiera campeggiava il famoso “Puffo Celebre”, in Italia vestito da Benetton:

Nei cartelloni erano esposti anche alcuni dei Puffi bianchi a grandezza naturale (due mele o poco più!), già decorati, che erano in vendita per l’Unicef. I miei preferiti sono questi:

*

*

*

Il bellissimo puffo in alto, travestito da piccolo cactus, con tanto di vasetto…

*

*

*

Il delizioso puffo in alto, che si è rovesciato addosso una latta di vernice blu, nel tentativo di colorarsi…

*

*

*

*

Ma la cosa più bella è stata che, mentre ero lì che gironzolavo, sono usciti in cortile loro, i veri, gli unici… i Puffi!!!

Anche qui, mannaggia a me, non ho avuto il coraggio di farmi una foto con loro…

*

*

*

*

Una bella giornata… peccato per la pioggia… spero che non vadano avanti a botte di 50, ma che si faccia una festa anche per i 75… altrimenti, comunque, spero che per i 100 anni non piova!

Dopo il “continua” altre fotarelle sparse della giornata!

(more…)

Parole sante

29/04/2008

E’ proprio vero: guardate qui.
(more…)

Mattina, 7.45

28/04/2008

Valse: Ohi, ohi… è che non riesco a regolarmi con le coperte e prendo freddo, ecco perchè poi mi viene lo sguaraus di mattina…
Francis: [musica] Se ti scopri in quattro e quattr’otto
ecco che ti viene il cagotto…
Valse: Eh, Francis… ma come fai a essere sempre così impertinente?
Francis: Impertinente?… e che cosa vuol dire?
Valse: Vuol dire… vuol dire che non pertini.
Francis: Certo che non pertino! Io non posso pertinare!
Valse: Come???
Francis: Certo, non posso pertinarmi!! Io sono pelato!!
Valse: […]