Semantica (Amò)

by

a cosa si riferiscono il significante e il significato a livello di linguaggio formale? in linguistica è il segno che viene definito significante perchè portatore di senso, di contenuto, ovvero portatore di significato stesso. il codice convenzionale universalmente accettato permette a chi interpreta di stabilire la relazione fra significante e significato.

e nei linguaggi formali?

In un linguaggio formale non c’è un codice convenzionale universalmente accettato, perciò va fornito con la famosa funzione. In un linguaggio formale L con una semantica f : L->X, una stringa s di L è un significante perchè significa f(s).

Facciamo un esempio. Prendiamo il linguaggio L dei nomi delle città italiane e ci mettiamo come semantica la città della quale portano il nome. Dunque f(“Lecco”)=la città di Lecco, ossia “Lecco” significherà la città di Lecco e così via.

Naturalmente posso metterci un’altra semantica, usando i nomi di città per indicarne la lettera iniziale, come alla ruota della fortuna. Allora avremo f(“Lecco”) = ‘L’, f(“Milano”)=’M’, ecc.

Ok?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: