Archive for dicembre 2006

Happy twentysix, darling !

30/12/2006

Auguri Lori ! Dato che stai invecchiando rapidamente, ma nella speranza che ti conservi bene, ci piace ricordati così

Lori

Lori

PS: Amore, più maturi più diventi buona e dolce 🙂

Annunci

Casa Dolce Casa

27/12/2006

Guardate che capolavoro culinario ha confezionato la mia dolce metà

Casetta della Dolcezza

E’ buonissima ! L’unica pecca sono gli omini: continuavano ad agitarsi mentre gli staccavo la testa a morsi…

Un Santo (Santissimo !) Natale

25/12/2006

Un sentito grazie alla Santa (Santissima !) Chiesa Cattolica, grazie per aver negato i funerali religiosi a un poveraccio che soffriva da 40 anni e per averli concessi ad un dittatore sanguinario. Diamine la propria vita è un dono di Dio, è sacra, mica ce ne si può sbarazzare così ! Quando invece è quella di migliaia di altri…. beh, c’è sempre il perdono, no ?

Ciao ciao Windows 2000 (sì sì correte a comprare Vista beeee beeee)

19/12/2006

Non contenta di non fornire più aggiornamenti per Windows 2000 (e precedenti), adesso Microsoft non fornirà più supporto a questi utenti per il nuovo Office 2007, per il nuovo Zune e altri nuovi software in preparazione, dopo aver scelto di non garantire l’installazione di Internet Explorer 7 e Windows Defender sul loro anziano sistema operativo, componenti molto importanti per la sicurezza degli utenti.

Non si tratta però di limitazioni impostate per evidente impossibilità o incompatibilità: come dimostrato da alcuni utenti, il blocco avviene da un controllo di versione che se eliminato dall’installer permette il normale funzionamento di questi software.

In sostanza dovrete comprarvi una versione di XP, così sarete tranquilli 2-3 anni ancora, oppure di Vista (sempre che la vostra macchina lo regga), magari quella economica, che costa “solo” 200 dollari e limita perfino la masterizzazione dei DVD.

La sintesi delle vicende di Berlusconi (con contraddittorio)

15/12/2006

Guardatevi questo

http://www.youtube.com/watch?v=03UKxyxOyos&mode=related&search=

è importante ascoltare anche la risposta di Casini

http://www.youtube.com/watch?v=oI2WXSg_N3g&mode=related&search=

Il vero relativismo

15/12/2006

è quello di Silvio

http://www.youtube.com/watch?v=ybGpvlck9bM&mode=related&search=

Tiriamocela

12/12/2006

Qualche mese fa avevo postato una mia foto come Wallpaper su KDELook. I primi giorni non se la filava nessuno, e la foto era uscita rapidamente dalle ultime arrivate, perciò ci avevo messo una pietra sopra. Oggi per caso l’ho ricontrollata e, sorpresa, 190 download e uno score di 61% good 😀

Manifestazione (di parte) della Destra

05/12/2006

Oggi mi sono sorbito una mezz’ora di filmatino casalingo sulla manifestazione contro la finanziaria organizzata da Forza Italia, Alleanza Nazionale e Lega. Finalmente una testimonianza non mediata, autentica.

Sorvolerò sui piccoli episodi disdicevoli (striscioni e cori omofobi o semplicemente offensivi): quelli ci sono in ogni manifestazione, mi auguro che nessuno citi questi episodi come Berlusconi fa con il “10 100 1000 Nassirya”.

Credo che una manifestazione non debba assomigliare ad una puntata di “Buona Domenica”, tuttavia mi riesce difficile distinguere le due cose, almeno per quanto ripreso da mio padre. Mi sembra anche che sia vergognoso sentire uno che censurò alcuni giornalisti (con accuse rivelatesi poi infondate) parlare di libertà, e vedere questa parola riempire lo sfondo davanti al quale questa persona parla. Infine, sentir definire il governo attuale “un regime” è un paragone insensato e irrispettoso per chi in un regime ha vissuto e lottato. Non sdegnarsene è sintomo di parzialità, condividerlo di ignoranza.
La cosa più significativa, che davvero fa cascare le braccia ed è sintomatica della situazione, è una bazzecola, una cosa che i giornali neanche citeranno: i manifestanti hanno fischiato “Azzurro”, la nota canzone popolare, perché, venti anni dopo averla composta, Celentano (un cretino, a mio avviso, ma non è questo il punto) si è schierato contro Berlusconi. Capite ? L’autore non la pensa come loro, perciò fischiano la canzone di venti anni prima.

A scanso di equivoci, anche l’unica manifestazione “di sinistra” che ho visto faceva pena, ma quantomeno era organizzata da un gruppo di adolescenti e qualche professore.